da | Feb 2, 2016

Il concerto sarà un’occasione unica per ascoltare non solo i grandi successi, ma anche tanti altri brani del repertorio di Concato che compie ormai 38 anni: da quelle “Storie di Sempre” (1977) all’ultimo album uscito nel 2012 “Tutto qua”. Anni di musica e parole che hanno saputo catturare l’affetto del pubblico che lo apprezza per il suo essere un autore elegante, sempre attento alle tematiche ambientali, sociali e civili. “Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina” sono solo alcune delle canzoni del concerto scelte secondo i temi più cari all’artista e riproposte in chiave jazz con grande energia e complicità da Paolo Di Sabatino, (arrangiamenti, piano), Marco Siniscalco (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria). Platea, palchi € 20 Loggione € 15

Condividi